Borsa di studio dell’Istituto Banco di Napoli Fondazione intitolata allo storico dell’economia Luigi De Rosa

A Luigi de Rosa, prestigioso storico dell’economia a livello internazionale, scomparso nel 2004, è dedicata la borsa di studio offerta dall’Istituto Banco di Napoli Fondazione. Potrà usufruirne un/una giovane studioso/a di età non superiore a 35 anni, senza vincoli di nazionalità, che presenti un progetto di ricerca riguardante la storia della finanza, della moneta oRead the Rest... ...

Leggi tutto

EuroMed Cooperation: a Napoli il gotha della ricerca

Napoli, Stazione Marittima, 3-4 Novembre 2014 EUROMED COOPERATION. INLAND AND MARINE WATER CHALLENGES www.euromed-imwc.eu #EuroMED_IMWC Il 3 e 4 novembre 2014 si terrà a Napoli (Stazione Marittima) la conferenza “EuroMED Cooperation. Inland and Marine Water Challenges” organizzata dal Consiglio Nazionale delle Ricerche Italia nell’ambito della Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea e con il supportoRead the Rest... ...

Leggi tutto

Focus Macroregioni: unica soluzione per un “Sud a perdere”

Lo Cicero - Sud a perdere

Il Quotidiano della Basilicata pubblica un’intervista a Massimo Lo Cicero sul tema delle macroregioni. L’argomento, già approfondito dall’economista napoletano nel suo libro Sud a perdere (Rubbettino 2010) è tornato alla ribalta e oggi più che mai, come lui stesso spiega, il Sud ha delle carte da giocare. Il Mezzogiorno, se vuole, è in grado diRead the Rest... ...

Leggi tutto

Nove uomini d’oro. Lo stile manageriale e i risultati della crescita italiana nella seconda metà del Novecento

sette_uomini_doro_rossana_podest_marco_vicario_005_jpg_phie

Le Edizioni Scientifiche Italiane hanno pubblicato un numero monografico della rivista Storia Economica. Il volume contiene le biografie di nove manager (economisti, banchieri, ministri) che si sono dedicati, nella seconda metà del Novecento, allo sviluppo unitario dell’economia italiana. Tutti hanno puntato sull’Italia e non sulla dimensione regionale o territoriale delle parti dell’Italia: perché ritenevano cheRead the Rest... ...

Leggi tutto
« Articoli precedenti